Diritto di recesso? Basta compilare un modulo

Diritto recessoPer recedere da un contratto di assicurazione è necessario compilare un modulo per il diritto di recesso. La disdetta va inoltrata alla propria compagnia assicurativa tramite fax o con lettera raccomandata con ricevuta di ritorno almeno trenta giorni prima della scadenza.

Consigliamo però di spedire la raccomandata con ricevuta di ritorno con qualche giorno di anticipo, dunque anche prima dei  trenta previsti dalla legge, poiché conta la data di ricevimento della lettera da parte della compagnia. Le polizze stipulate online o via telefono di solito scadono automaticamente in quanto non prevedono il tacito rinnovo.

Se, senza tener conto degli aumenti dovuti agli eventuali sinistri provocati, l’aumento della polizza è superiore al tasso d’inflazione programmato, è possibile inviare il modulo per il diritto di recesso, anche via fax, fino all’ultimo giorno di scadenza del contratto. Se l’aumento è al di sotto del tasso d’inflazione programmato bisognerà attenersi alle condizioni specificate nel contratto.

In caso di durata poliennale, l’assicurato ha il diritto di recedere dal contratto senza oneri, inviando il modulo  sessanta giorni prima della scadenza della polizza.


In seguito alla disdetta è  importante farsi rilasciare dalla compagnia assicurativa l’attestato di rischio per avvalersi anche in seguito della classe di merito raggiunta.