Assicurazione auto: sceglila in base al tuo stile di guida

AssStileGuida600x230
A seconda dello stile di guida è possibile ottenere sconti sulla polizza auto, attenzione solo a decidere bene secondo le tue esigenze per non avere problemi in futuro con la compagnia assicurativa in caso di sinistro. Purtroppo sai bene che quando si ha un incidente le incomprensioni arrivano a galla. Inizia un iter dove devi fare attenzione a tutte le clausole che non avevi ben valutato, mentre se fai molta attenzione alla scelta prima della stipula hai la serenità che anche nel caso di un sinistro puoi avere la certezza che in breve tempo puoi ricevere l’indennizzo.

Assicurazione per chi usa poco l’auto

Se non utilizzi molto la tua vettura puoi usufruire di molti vantaggi, perché la maggior parte delle compagnie hanno delle ottime offerte per chi non fa molti chilometri durante l’anno.
Naturalmente si deve scrivere non una cifra al chilometro, ma una stima di quelli che si pensa di percorrere nell’anno. Tutti sappiamo in media quanta strada percorriamo durante un periodo determinato, poi possono accadere imprevisti ma di solito non si supera di molto il calcolo fatto.
Come per tutte le polizze devi studiare bene prima il tipo di clausole o postille che ti servono per ottenere la massima sicurezza, una copertura unica e la serenità di viaggiare tranquilli che in caso d’incidente si ha una buona copertura.
Prima di sottoscrivere la polizza conviene sempre prendere più preventivi possibili, anche nei comparatori on line si possono trovare delle offerte per chi percorre molti chilometri.
Ricorda per ogni preventivo di chiedere sempre a tutti le stesse garanzie accessorie, tanto da avere per tutto lo stesso metro di paragone e trovare con certezza la più conveniente, e poi non vi resta altro che stipulare la polizza.

Compara i preventivi RC Auto

Assicurazione auto per chi viaggia molto

Se fai parte di categorie come ad esempio i rappresentanti, che viaggiano spesso e sono quindi per gli studi principali del settore le persone più a rischio di sinistri, allora devi trovare la giusta polizza per le tue esigenze.
Tra le garanzie accessorie non deve sicuramente mancare l’assistenza stradale, perché poche sono le persone che riflettono su quante sono le spese che si devono affrontare in caso di sinistro, dal portare via il mezzo sino a tutto quello che si deve pagare per riparazioni e sostituzione del mezzo. Soprattutto lavorando con l’auto non si può rimanere senza, e molte garanzie di assistenza stradale prevedono la vettura sostitutiva fino a quando la tua non è riparata.
Puoi decidere di attivare la garanzia nella tua normale rca oppure di rivolgerti ad aziende specializzate in questo servizio, quindi di sottoscrivere una polizza a parte per questa garanzia.
Non sono per chi percorre molti chilometri consigliabili le polizze con sconti per le persone che utilizzano poco la vettura, ma facendo molti preventivi puoi trovare delle compagnie che propongono pacchetti di polizze che sono perfetti per questo stile di guida.
In questo caso conta molto anche la classe di merito, perchè più è alta e più è semplice trovare delle ottime offerte, mentre è più difficile se si ha una bassa graduatoria. Per chi è in prima classe le offerte sono davvero molteplici, quindi tanta attenzione e cerca di non fare mai incidenti.

Assicurazione se non hai mai avuto incidenti.

Se sei attento alla guida, rispetti le norme della strada e nel tuo storico da guidatore non hai mai avuto incidenti, puoi anche pensare di attivare una franchigia per spendere meno.
Assolutamente sconsigliato a chi ha spesso dei sinistri soprattutto se di piccola entità. La franchigia è praticamente una cifra entro la quale la compagnia assicurativa non deve dare nessun tipo di indennizzo in caso di sinistro.
Un vantaggio però è che più la cifra della franchigia è alta e maggiore è il risparmio, si deve fare attenzione a molte cose prima di stipulare questo tipo di assicurazione.
Facciamo un esempio pratico, se metti una franchigia di 1000 euro e ti capita un incidente dove il danno è inferiore a questa cifra la tua compagnia assicuratrice non ti dovrà assolutamente nulla, se invece è superiore i mille euro verranno comunque sottratti al totale, perchè per quella cifra non garantisce la tua compagnia.
Se vuoi correre questo rischio avrai sicuramente un notevole risparmio sul premio, quindi nel caso di un anno senza incidenti avrai sicuramente l’idea di aver fatto un buon affare.
Come per tutte le polizze assicurative si deve prima di stipularle richiedere un preventivo a più compagnie per avere la certezza di aver scelto il prezzo più vantaggioso.

Assicurazione auto per chi è neopatentato

Fino a qualche anno fa i giovani spendevano tantissimo per assicurare i propri mezzi, per le compagnie assicurative è un soggetto a rischio chi non ha esperienza nel campo della guida.
Grazie alla legge Bersani però ora è possibile un notevole risparmio anche per questo tipo di polizza, e di conseguenza per chi ha la guida inesperta.
Secondo le nuove regole è possibile assicurare a nome di un parente convivente il proprio mezzo, anche se non ci si deve dimenticare la clausola che la vettura può essere guidata da qualcuno al di sotto dei 25 anni, vero che questa spunta aumenterà il prezzo del premio ma sicuramente non si arriverà mai alla cifra che potrebbe essere nel caso in cui un neopatentato inizi il percorso assicurativo a 18 anni.
Come per tutte le polizze è bene fare preventivi e anche nei comparatori viene suggerito come gestire la legge Bersani.
Una regola importante è che nei documenti, di chi richiede la polizza e di chi appoggia la classe di merito grazie alla legge appena spiegata, risulti sempre lo stesso indirizzo di residenza.
Possono infatti le compagnie fare dei controlli e se i dati non sono veritieri e non si è nello stesso stato di famiglia possono anche togliere tutte le agevolazioni.

Assicurazione auto per chi ha più mezzi

Se ami i mezzi di trasporto ed hai più di una vettura e delle moto, puoi trovare diverse compagnie pronte a darti fantastiche agevolazioni.
Molte assicurazioni sulla seconda vettura da assicurare fanno fino al trenta per cento di sconto, altre danno altri vantaggi, devi per questo tipo di pacchetto contattare le compagnie, ma non ti fermare alla prima, chiedi sempre diversi preventivi e cerca di accettare quello più completo. Anche per quanto riguarda l’assistenza stradale sono molte le aziende che prevedono la possibilità di estendere la copertura a più mezzi, anche se sono differenti come ad esempio auto o moto, ma puoi trovare delle ottime offerte anche se hai un camper, una roulotte o altri mezzi.
Non assicurare mai un mezzo solo per poi cercare offerte per gli altri, chiedi sempre dei preventivi che accumulino tutti i veicoli, avrai una sola compagnia con la quale confrontarti e soprattutto avrai sicuramente risparmiato molto.