Consigli sulle Assicurazioni Vita

Assicurazionevita600x230

L’assicurazione sulla vita è un prodotto che permette a tutti di potersi prendere cura dei propri cari, anche in caso di morte o di infortunio permanente.
Sono davvero tantissimi i pacchetti studiati dalle varie compagnie, quindi per chi deve addentrarsi in questo mondo è importante conoscere bene tutte le regole, tutte le possibilità esistenti per stipulare l’assicurazione che meglio risponde alle proprie esigenze.
Grazie ai comparatori online è possibile trovare i migliori prodotti, però essendo dei pacchetti particolari è bene prima informarsi.
Grazie al servizio dell’istituto di vigilanza sulle assicurazioni le informazioni sono tali da non lasciare dubbi al momento della scelta.
Una delle cose che l’IVASS consiglia di fare è leggere molto attentamente tutte le clausole e postille che ci sono in ogni contratto, perché sono proprio quelle che possono creare dei problemi in fase di richiesta d’indennizzo.
Si deve avere la certezza che la polizza sia trasparente e che non vi siano sorprese.

Compara le migliori Assicurazioni Vita

Si deve anche fare attenzione, secondo lo studio IVASS, alla compilazione dei dati personali, per poi determinare la categoria dove è possibile venir inseriti come persone a rischio di patologie o meno.
Questo foglio viene compilato in fase di stipula del contratto, così la compagnia assicurativa ha la possibilità di valutare lo stato di salute e di conseguenza se convenga a loro o meno assicurare il soggetto.
Condizione necessaria perché tutto vada sempre per il meglio è quella di essere sempre sinceri, mai nascondere anche piccole patologie, perché se in fase di liquidazione del premio la compagnia assicurativa dovesse venire in qualunque modo a conoscenza che alcune patologie erano state omesse ed erano quindi presenti già alla stipula del contratto, l’assicurazione di legge non è più tenuta a dare alcun indennizzo neanche ai possibili eredi.
Sono davvero molti questi casi, quindi anche secondo l’istituto di vigilanza è importante segnalare tutto prima e non firmare se le condizioni di contratto riservate a chi ha qualche patologia non vi convincono del tutto, ed avete il sentore che potrebbero verificarsi problemi in futuro è bene sempre essere informati su tutto, perché i dubbi possono diventare futuri problemi.

Parlando poi dei problemi che possono sorgere dal lato economico, uno dei consigli forniti dall’IVASS è quello di fare attenzione a tutti i costi del contratto. Si devono valutare tutte le tassazioni, le cifre che vengono richieste, soprattutto per la serenità anche degli eventuali beneficiari della polizza, anche quelle che possono richiedere per l’indennizzo del premio totale.
Molta attenzione va fatta anche al tipo di gestione che intende fare nei confronti del nostro fondo la compagnia assicurativa. Esempio pratico di quanto appena detto, si deve controllare che l’assicurazione e parte della sua cifra non siano cedibili ad altre compagnie, questo è almeno una certezza che il credito resta dove decidiamo d’investire. Anche la solvibilità della compagnia alla quale ci si affida è molto importante. Alla luce della cronaca che parla spesso di casi di truffe è un consiglio molto importante quello di controllare la serietà delle persone con le quali volete stipulare la polizza, è utile chiedere nome e cognome dell’incaricato e prima di qualsiasi firma chiamare la sede della compagnia e chiederne informazioni.
Altro consiglio è quello di non saldare mai il premio in contanti: meglio farlo tramite effetto o bonifico bancario perché in questo modo avete sempre la prova del vostro regolare pagamento.