Assicurazione Casa: impara a scegliere la migliore per te

GuidaCasa600x230
Quando stipuliamo una qualsiasi polizza assicurativa uno solo è l’obbiettivo, quello di essere completamente coperti da ipotetici danni, quelle famose spese impreviste che possono rovinare completamente anche una serenità economica familiare.
Anche per la propria casa è possibile fare una polizza che aiuti nel risolvere i problemi di incidenti e di rotture.
Come per ogni polizza assicurativa prima di firmare qualsiasi contratto ti conviene conoscere bene tutte le clausole e le postille per avere la serenità di aver fatto un buon affare.

L’assicurazione che copre l’incendio della tua casa.

Una tra le prime coperture che deve avere la tua polizza è sicuramente quella dell’incendio. Ti sembra che sia una cosa esagerata, ma purtroppo capita tutti i giorni che a qualcuno la casa prenda fuoco, possono essere davvero tantissime le cause, dal corto circuito agli atti di vandali, e in pochi minuti tutto quello che per te è importante può andare in fumo.
Nessuno è in grado di ripagare completamente il danno, perché purtroppo i ricordi e tante altre cose non si recuperano, ma grazie ad una buona polizza hai la serenità che almeno dal lato economico avrai il giusto indennizzo.
Per prima cosa devi controllare nelle clausole se esistono coperture totali o parziali, perché alcune compagnie assicurative non coprono completamente la cifra di tutto quello che era presente nella casa, e quindi se avete mobili o suppellettili di valore dovete fare molta attenzione a questo particolare.
Altro da controllare è sicuramente se esiste una franchigia, sono molte infatti le polizze che sembrano molto più convenienti di altre, che però nascondono questo particolare che nel momento dell’incendio può creare dei problemi e dello scontento se non ne eri a conoscenza. Ricorda anche che più bassa è la franchigia e più alto è il prezzo del premio.

L’assicurazione che copre gli atti vandalici della tua casa

Anche questo tipo di copertura è molto importante anche se molte persone lo prendono meno in considerazione convinti che con un buon sistema d’allarme è possibile allontanare qualsiasi malintenzionato.
Purtroppo non è proprio così. Ormai i ladri non hanno più paura di nessuno, sono pronti a invadere le case senza molto ritegno, ed anche se non rubano nulla lasciano dei danni che portano a dover sostenere delle spese inaspettate.
Anche per questo tipo di copertura si deve far attenzione alla presenza di una possibile franchigia, per non trovarsi poi con vetri rotti e la compagnia assicurativa che giustamente non vi dà nessun tipo d’indennizzo.
Spesso correlata a questa garanzia c’è un’estensione ai danni creati da animali. Anche i nostri amici a quattro zampe possono creare problemi, sia alla nostra casa che agli esterni, ecco questa estensione di polizza è da controllare bene in tutte le sue parti, ad esempio per quanto riguarda i danni degli animali di proprietà non sempre tutte le compagnie danno la copertura, alcune infatti coprono solo i danni di animali esterni alla famiglia, mentre per i danni che provocano a terzi spesso se non è compresa si deve prevedere un’ulteriore polizza apposita per il cane o l’animale in questione.
Fai quindi molta attenzione a quali sono le coperture, con un occhio a franchigie e massimali che sono le cifre che costruiscono alla tua serenità.

Compara le migliori assicurazioni casa

L’assicurazione per gli eventi atmosferici per la tua casa.

Tra i danni che possono esserci nella tua casa esiste anche quello degli eventi atmosferici, nel tempo passato si consideravano zona a rischio solo quelle con reale pericoli come ad esempio le zone sismiche o quelle a rischio alluvioni, ma purtroppo adesso sono all’ordine del giorno delle tragedie provocate dalla natura che molti dicono essere inaspettate, quindi se ci tieni alla tua casa prova a valutare anche questa garanzia.
Pensa che anche eventi come la grandine vengono coperti, quindi la sicurezza di avere una copertura per vivere sereno è garantita.
Anche qui fai attenzione che alcune compagnie mettono delle franchigie soprattutto se tra gli eventi coperti ci sono danni esterni ed interni, come ad esempio infiltrazioni dovute a rotture del tetto e altro.
Vengono coperti anche sinistri come ad esempio la caduta di tegole per il vento che vanno a colpire vetture di persone esterne alla casa.
Per essere tranquillo di aver scelto la polizza più completa è possibile valutare molti preventivi, comincia chiedendone senza franchigie, perché se trovi qualche prodotto che fa per le tue tasche in questo caso sarai sereno di avere la copertura totale per qualsiasi evento.

Assicurazione per danni causati a terzi per la tua casa.

Se hai dei bambini o animali che possono causare dei danni a cose o persone estranee questa è la garanzia che ti permetterà di fare sonni tranquilli.
Una copertura davvero importante, pensa se tuo figlio rigasse con un giocattolo la macchina nuova del tuo vicino di casa, oltre ad avere un problema con il padrone dell’auto dovreste anche sostenere una spesa che non avevi messo in conto. Grazie a questa copertura avrete almeno la serenità di non dover sborsare del denaro.
Però devi fare attenzione, non tutte le compagnie hanno questo tipo di copertura, ma tendono a farti stipulare una polizza come capofamiglia o per gli animali domestici.
Quelle che sono in possesso di questa copertura spesso hanno prezzi leggermente più alti, attenzione a valutare bene, con la calcolatrice alla mano se ti conviene fare più polizze o un’unica assicurazione anche se sembra leggermente più cara. Devi valutare bene le tue esigenze e controllare bene che il prezzo finale sia quello migliore sul mercato.

Come trovare la migliore assicurazione per la tua casa.

Dopo che ti ho dato questa breve infarinatura delle clausole più comuni devi calcolare come fare la polizza che fa per te, prendi un foglio, scrivi se hai figli, animali, se sei in una zona dove sono tante le denunce per furti e per atti vandalici, se nella tua zona sono avvenuti storicamente degli eventi atmosferici. A questo punto avrai davanti a te tutte le clausole che ti sono utili.
Vai su un comparatore on line e chiedi dei preventivi, con le stesse caratteristiche.
Quando avrai davanti a te tutte le proposte delle varie compagnie assicurative devi prendere le più convenienti, ma non farti prendere dalla fretta firmando subito, meglio prima controllare che non ci siano clausole che potrebbero crearti problemi, a volte infatti per dormire sonni tranquilli è necessario spendere qualche euro in più rispetto alle migliori offerte.
Mentre cerchi la tua polizza ideale ricordati sempre che è meglio aver speso una cifra più alta di quello che pensavi di spendere, che ritrovarti ad avere delle delusioni in caso di incidente, e dover spendere delle cifre ben più alte che portano problemi maggiori.